unnamedFIRENZE, 2 APRILE 2017 – Una grande festa per celebrare un importante traguardo. Sebach, azienda leader in Italia nel noleggio di bagni mobili, ha festeggiato venerdì 31 marzo a Cinecittà a Roma i suoi primi, storici, 30 anni di vita. In una location splendida e suggestiva rappresentata da una piazza in pieno stile Roma antica, Sebach ha ospitato più di 600 invitati tra dipendenti, concessionari, clienti ed amici oltre a tutte le figure del management dell’azienda, del Gruppo Ylda, delle filiali estere – Francia, India e Marocco -, insieme ad Armal, altra realtà del gruppo che realizza e vende i propri prodotti al di fuori dell’Italia e che proprio nel 2017 festeggia i 20 anni dalla produzione del primo bagno mobile. Il brand internazionale era presente alla festa con distributori provenienti da ogni parte del mondo.

unnamed5A dimostrazione dell’importanza dell’evento, la serata si è svolta con due momenti di intrattenimento dove protagonisti sono stati personaggi del calibro del Trio Medusa, speaker di Radio Deejay e di Belen Rodriguez. Durante la serata, una vera e propria festa di celebrazione di questi 30 anni, il Trio Medusa ha reinterpretato in chiave ironica e goliardica le tematiche che quotidianamente coinvolgono Sebach, mentre Belen Rodriguez è stata la madrina della premiazione che Sebach ha riservato ai suoi concessionari.

unnamed2

Questa festa ha portato inevitabilmente a tracciare un resoconto dei successi raggiunti dall’azienda in 30 anni. Oggi infatti Sebach, coordinata dalla holding Ylda Group, è leader assoluto del settore, con una rete, in Italia, di oltre 80 concessionari che movimentano più di 25.000 bagni al giorno. Negli ultimi 6 anni, a partire dal 2011, Sebach ha deciso di investire anche all’estero inaugurando le filiali di Francia (2011), India (2013) e Marocco (2016) che oggi hanno già raggiunto degli ottimi risultati.

unnamed3

Antonella Diana, Amministratore Delegato di Sebach, afferma: “Festeggiare questo evento è per noi motivo di grande orgoglio. In questi 30 anni tanto è stato fatto per portare Sebach al livello attuale, ma non ci accontentiamo e continueremo a lavorare per migliorare questa realtà giorno dopo giorno”. Continua Diana: “E’ stato bellissimo vedere tutti questi amici che, in una location veramente fantastica, hanno deciso di festeggiare con noi”.